Le migliori spiagge del Giappone per l’estate 2020

Lo sai che il Giappone non è altro che una serie di isole? Le quattro isole più grandi – Hokkaido, l’isola principale di Honshu, Shikoku e Kyushu – formano una lunga striscia stretta di isole e offrono ampie coste sull’Oceano Pacifico a est e il Mare del Giappone a ovest. Inoltre, ci sono oltre 3.000 isole più piccole che circondano il Giappone, in particolare l’isola meridionale di Okinawa e le 150 isole della sua prefettura.

Cosa significa tutto questo per chi viaggia d’estate? Ci sono molte cose da fare sulle spiagge giapponesi, dal prendere il sole a costruire castelli di sabbia, fino a fare surf e altri sport acquatici.

Prima di pianificare la tua vacanza sulle spiagge del Giappone, prendi in considerazione le utili informazioni contenute in questa guida di viaggio. Scoprirai i periodi migliori per visitare le spiagge e altre informazioni preziose su come arrivarci con il tuo Japan Rail Pass.

Le spiagge di Shikoku

Il mare interno di Seto si trova tra le isole di Honshu, Shikoku e Kyushu, e le spiagge lungo questo mare presentano un clima mite. Una di queste località balneari è l’isola di Naoshima, dove puoi trascorrere la notte in spiaggia in una yurta – una tradizionale tenda circolare utilizzata dai mandarini in Mongolia – e goderti installazioni artistiche uniche proprio in spiaggia (questa è nota come “L’isola museale”).

Come arrivare: da Tokyo, sali a bordo del treno JR Tokaido/Sanyo Shinkansen per Okayama. Successivamente prendi la JR Uno Line per Uno Station. Attraversa la strada fino a giungere al terminal per i traghetti per raggiungere l’isola.

pumpkin is the symbol of Naoshima island
La zucca gialla di Yayoi Kusama è il simbolo dell’isola di Naoshima

La spiaggia di Katsurahama è una destinazione molto scenica e si trova vicino alla città di Kochi. Nonostante sia proibito nuotare, ci sono diverse attrazioni famose, tra cui la statua di Sakamoto Ryoma e il Tosa Dog Museum.

Come arrivare: un viaggio di sola andata (autobus locale Kochiken Kotsu) dalla stazione JR Kochi alla spiaggia di Katsurahama costa 690 yen e impiega 35 minuti.

Katsurahama Beach
La statua di Ryoma Sakamoto sulla spiaggia di Katsurahamatue in Katsurahama Beach

Le spiagge di Kyushu

L’isola di Yakushima ha ispirato il classico anime la Principessa Mononoke dello Studio Ghibli, si trova al largo della costa di Kyushu ed è la patria di alcuni dei più antichi alberi della foresta pluviale del mondo. Tra aprile e settembre, anche le tartarughe marine arrivano sull’isola per deporre le proprie uova.

Come arrivare: da Tokyo, prendi il Tokaido Shinkansen per Kagoshima. Il viaggio durerà circa 8 ore e richiede diversi cambi di treno, ma è completamente incluso nel JR Pass. Da Kagoshima, puoi prendere una barca o un traghetto per l’isola.

Le spiaggie di Okinawa

Le isole di Okinawa si estendono oltre le latitudini subtropicali, offrendo un clima caldo e spiagge di sabbia bianca tutto l’anno. Anche durante i mesi invernali, le temperature raramente scendono sotto i 15°C (59°F). Per nuotare e praticare sport acquatici, il periodo migliore per visitare Okinawa è tra maggio e ottobre, quando le temperature sono più alte.

Oltre all’isola principale di Okinawa, ci sono altre spiagge interessanti in zona. Visitando le spiagge delle isole Kerama, Ishigaki o Miyako, è possibile ammirare coralli, pesci della barriera corallina o tartarughe marine vicino alla riva. L’isola di Kume ospita una lingua di sabbia lunga 7 chilometri nota come Hatenohama Beach, che può essere raggiunto in barca.

Fai sempre attenzione alle forti correnti. Da giugno a ottobre, informati a proposito della presenta delle meduse velenose nella zona.

Come arrivare: poiché Okinawa è un’isola e non fa parte della terraferma, deve essere raggiunta in aereo. I voli partono ogni giorno dal Narita Airport (Tokyo), e durano circa 2,5 ore. Sull’isola puoi acquistare un pass di uno o due giorni per la monorotaia di Okinawa, o approfittare della sua fitta rete di autobus. Numerosi traghetti e persino elicotteri, collegano le varie isole.

Emerald Beach in Okinawa
Emerald Beach a Okinawa

Spiagge vicino Tokyo

Tokyo è una delle destinazioni principali del Giappone. Questa “città al neon” dal ritmo frenetico ospita giardini tradizionali, altissimi grattacieli e shopping center enormi e unici al mondo. Se ti piacerebbe trascorrere un po’ di tempo in spiaggia durante la tua prossima visita a Tokyo, sei fortunato, dato che le bellissime spiagge non sono lontane dalla città, il che significa che sono ottime per le gite da un giorno.

I mesi più caldi a Tokyo sono da metà luglio ad agosto, ma le temperature sono spesso abbastanza alte per nuotare anche a giugno e settembre.

La spiaggia di Odaiba

Odaiba è una spiaggia artificiale lunga 800 metri, che si trova vicino al centro commerciale di Decks. Anche se qui è possibile fare il bagno, i visitatori amano prendere il sole, osservare gli spettacolari tramonti a fare beach volley.

Come arrivare: dalla stazione di Shimbashi alla Yamanote Line, prendi il treno Yurikamome che attraversa il Rainbow Bridge. Anche se questo treno non è incluso nel JR Pass, i panorami della città sono spettacolari e valgono il prezzo del biglietto.

Odaiba Beach
La spiaggia di Odaiba offre una vista bellissima del Rainbow Bridge e dei grattacieli circostanti

Spiaggia di Shirahama (Shizuoka)

Tra le destinazioni più famose per fare surf, c’è senza dubbio Shirahama Beach. La porta torii del tempio Shirahama Jinja Shinto si può osservare dalla spiaggia.

Come arrivare: da Tokyo, prendi il JR Limited Express Odoriko. Potrebbe essere richiesto un supplemento. Dalla stazione di Izukyu-Shimoda, prendi l’autobus per Shirahama Kaigan, il viaggio dura 10 minuti.

Consigli di viaggio

Nella maggior parte delle spiagge sopramenzionate, ci sono strutture base come spogliatoi, docce e servizi igienici, ed alcune, anche se non tutte, offrono anche bagnini tra il personale.

Indipendentemente dalla presenza del bagnino o meno, i viaggiatori dovrebbero informarsi a proposito di regole e potenziali pericoli – come le forti correnti o la presenza di meduse – sulle spiagge da visitare. Inoltre, alcune spiagge famose offrono strutture per il noleggio di attrezzature e rinfreschi.

Tenendo presenti le informazioni qui offerte, la tua vacanza al mare in Giappone sarà sicuramente piacevole e indimenticabile!

Foto di copertina: Takeno Beach (Prefettura di Hyogo)

Related Posts

Tour e attività correlati