Sciare in Giappone: I migliori resort per fare sci e snowboard

Il Giappone ha ospitato due volte le Olimpiadi invernali e detiene il record mondiale per la neve più profonda di sempre, quindi non c’è da meravigliarsi se le vacanze per fare sci e snowboard in Giappone siano sempre più popolari. Ci sono centinaia di resort di alta qualità sia a Honshu che nell’isola settentrionale di Hokkaido che gli stranieri in vacanza possono esplorare.

Il Giappone è famoso per le grandi quantità di neve secca di ottima qualità. Molte località ricevono in media di 10-18 metri di neve all’anno e quattro o cinque giorni di neve fresca alla settimana durante la stagione sciistica. Ci sono anche molti percorsi curati in maniera eccezionale, poiché la cura delle piste giapponesi viene praticata in maniera massiccia.

La stagione sciistica in Giappone inizia a dicembre e continua fino a metà aprile. Le stazioni sciistiche giapponesi sono molto frequentate a gennaio, ma c’è della buona neve anche a marzo, quando i voli per il Giappone e la sistemazione in resort sono molto più economici.

Sciatori e snowboarder più esperti possono dare un’occhiata all’entroterra di Asahidake o le impegnative piste di Furano, una delle montagne più ripide di Hokkaido.

Per coloro che viaggiano con bambini piccoli, la stazione sciistica di Niseko è particolarmente adatta alle famiglie e una buona scelta per i principianti in Giappone, poiché gli istruttori di lingua inglese sono ampiamente disponibili.

Resort Niseko Ski (Hokkaido)

La stazione sciistica di Niseko si trova nel sud dell’isola di Hokkaido ed è considerata la migliore per le vacanze sciistiche in Giappone e nel resto del mondo. Sembra sempre nevicare a Niseko, con 15-18 metri in media di neve a stagione, profonda e costante in inverno.

Mount Yotei, Niseko
Il Monte Yotei che domina Niseko

Niseko è una delle più grandi stazioni sciistiche del Giappone, con 47 chilometri di terreno ben curato, ed è composta da quattro aree interconnesse. Ci sono piste per sciatori e snowboarder di tutti i livelli e alcuni dei migliori entroterra del Giappone.

La zona di Hirafu è particolarmente popolare tra gli sciatori stranieri in visita al Giappone, poiché l’adiacente villaggio di Hirafu è dotato di alloggi in stile occidentale, l’inglese è ampiamente parlato e c’è una vivace vita notturna tra i visitatori internazionali.

È anche una delle stazioni sciistiche più adatte alle famiglie del Giappone, in quanto ci sono servizi di babysitter, scuole di sci e club per bambini.

Come arrivare a Niseko: la linea JR Hakodate conduce da Sapporo a Niseko in circa un’ora, per chi viene da Tokyo però, può prendere il treno Tohoku Shinkansen, quindi la linea JR Hokuto, quindi collegarsi con la linea Hakodate. Abbastanza veloce per portarvi sulle piste e iniziare a sciare su una montagna piena di neve.

Resort Rusutsu (Hokkaido)

Rusutsu è un altro luogo di villeggiatura che offre alcune delle migliori piste da sci del Giappone, di cui molte fresche grazie ai circa 13 metri di nevicate all’anno. È una scelta eccellente per chi desidera fare sci e snowboard di livello avanzato durante le vacanze, anche se ci sono piste per tutti i livelli.

Rusutsu, Hokkaido
Resort Rusutsu – Foto: Rusutsu Resort Hotel & Convention

Sebbene sia situato sempre nella regione di Hokkaido, il resort Rusutsu è meno frequentato di Niseko e offre ottime discese fuori pista e sci tra gli alberi con eccellenti infrastrutture per la risalita, perfette per lo snowboard. È anche uno dei pochi luoghi che offre la possibilità di praticare eliski in Giappone.

Anche Rusutsu è un resort per famiglie, poiché offre molte caratteristiche simili a un parco a tema come uno snowpark per bambini, un’antica giostra e orsi animatronic per intrattenere i più piccoli. Tuttavia, il personale di assistenza e gli istruttori per bambini parlano in gran parte solo giapponese.

Come arrivare a Rusutsu: prendere la navetta da Sapporo o l’aeroporto New Chitose.

Resort sciistico Kiroro (Hokkaido)

Come la maggior parte delle stazioni sciistiche di Hokkaido, Kiroro vanta una neve di qualità eccellente e abbondante, ed è una scommessa sicura per gli sciatori che arrivano all’inizio della stagione. Essendo un resort più piccolo rispetto ad altri presenti a Hokkaido, Kiroro è più adatto per soggiorni brevi o gite di un giorno.

Kiroro Ski Resort, Hokkaido
Resort sciistico Kiroro – Foto: Kiroro Hotels Co.

Le 21 piste di Kiroro sono un mix uniforme di piste verdi, blu e nere, anche se la maggior parte sono adatte a sciatori principianti e intermedi, poiché anche le piste nere non sono troppo difficili. Tuttavia, la popolarità di Kiroro sta crescendo e questo può rendere le piste un po’ segnate.

Gli sciatori esperti potranno sciare fuori pista e tra gli alberi nell’entroterra, tuttavia, se si scia fuori dai confini del resort è necessario fornire un itinerario.

I bambini sono ben accolti a Kiroro, ed è disponibile una scuola di sci con lezioni di gruppo in inglese. Tutta la famiglia può godere anche di attività extra come escursioni con gatto delle nevi o con le ciaspole, così come delle sorgenti termali onsen sia all’aperto che al chiuso.

Come arrivare a Kiroro: prendere un autobus per Kiroro fuori dalla stazione ferroviaria di Sapporo.

Furano (Hokkaido)

Per via della sua posizione centrale, Furano vanta una delle migliori nevi del Giappone rispetto a molte altre località vicine alla costa di Hokkaido. Sebbene il volume delle nevicate sia leggermente inferiore, circa 9 metri all’anno, la neve è leggera e soffice, e ci sono molto più giorni di sole e cielo blu.

Furano Ski Resort, Hokkaido
Resort sciistico Furano – Foto di Lionel Leong @Flickr

Il resort è famoso per le sue numerose piste lunghe preparate per tutti i livelli. Furano offre anche di più per gli sciatori esperti rispetto alla maggior parte dei resort giapponesi, infatti, gli sciatori più esperti potrebbero trascorrere fino a due settimane esplorando i numerosi percorsi dell’entroterra.

Sono disponibili assistenza e lezioni di sci per bambini a Furano. Tuttavia, il villaggio turistico è molto meno occidentalizzato rispetto a molti altri di Hokkaido, tuttavia, si hanno eccellenti opportunità di sperimentare un po’ di cultura giapponese nella città di Furano.

Come arrivare a Furano: prendere uno degli autobus diretti regolarmente in città dall’aeroporto di New Chitose a Sapporo fino alla stazione sciistica di Furano.

Sapporo Teine (Hokkaido)

Il resort più vicino alla città di Sapporo è costituito da due piccole aree. Sapporo Olympia è stata la sede della competizione di bob alle Olimpiadi invernali di Sapporo nel 1972 e offre pendenze dolci e perfette per i neofiti o i principianti.

Sapporo Teine Resort, Hokkaido
Resort sciistico Sapporo Teine – Foto: Kapporo Tourism Co., Ltd. Sapporo Teine

Al contrario, la zona delle Highland sfiderà anche gli sciatori più esperti con alcuni dei terreni più ripidi del Giappone. Tuttavia, la zona è piccola e lo sci di fondo è meno accessibile rispetto ad altre località, quindi è sufficiente una gita di un giorno a Sapporo Teine.

Una comoda e moderna cabinovia collega le due aree, mentre un impianto di risalita coperto veloce serve l’intera pista delle Highland. È disponibile il noleggio dell’attrezzatura per sci e snowboard, sia standard che ad alte prestazioni.

Poiché le pendici di Sapporo Teine sono rivolte a nord, la neve è costantemente fresca e profonda. Il resort è più popolare tra i locali rispetto agli sciatori internazionali, quindi tende ad essere meno segnato rispetto ad altri resort principali.

Come arrivare a Sapporo Teine: il resort è a soli 45 minuti di auto dal centro di Sapporo ed è raggiungibile anche con in autobus.

Hakuba Valley

Hakuba Valley nelle Alpi settentrionali giapponesi di Honshu è un’ottima opzione per sciare in Giappone vicino a Tokyo ed è molto popolare tra i turisti internazionali. La valle offre 11 diverse stazioni sciistiche per un totale di 137 chilometri di piste e ha ospitato numerosi eventi olimpici invernali di Nagano del 1998.

Hakuba Valley Ski, Japan
Hakuba Valley – Foto: Hakuba Tourism

Nella valle di Hakuba cadono all’incirca 11-13 metri di neve all’anno. Sebbene non sia così morbida come nei resort di Hokkaido, la neve è generalmente di altissima qualità e può essere molto profonda.

Le oltre 200 piste si rivolgono a sciatori e snowboarder ad ogni livello, tutte localizzate nel fiabesco scenario alpino della valle di Hakuba. I più esperti vorranno recarsi nelle località di Norikura, Hakuba Cortina o Tsugaike, con queste ultime due per lo sci tra gli alberi e fuoripista. Norikura è spesso l’opzione migliore per trovare neve fresca.

I migliori resort per sciatori e snowboarder principianti o intermedi sono Tsugaike, Goryu e Happo One, la località “principale” della valle di Hakuba. L’inglese è ampiamente parlato a Happo One e il resort si rivolge alle famiglie con assistenza per l’infanzia e lezioni di sci di gruppo per bambini.

Come arrivare a Hakuba Valley: Hakuba è facilmente raggiungibile da Tokyo o dall’aeroporto internazionale di Narita mediante il treno proiettile e con il Japan Rail Pass, prendendo l’Hokuriku Shinkansen per Nagano e un autobus express da lì. Sono inoltre disponibili numerosi servizi di autobus navetta tra tutti i resort.

Nozawa Onsen (Nagano)

Nozawa Onsen è stato aperto nel 1924 ed è una delle località più antiche, grandi e popolari del Giappone, con una varietà tale da essere sufficiente per un’intera settimana bianca.

Slopes in Nozowa Onsen
Piste di Nozawa Onsen

Il resort vanta oltre 300 ettari di terreno e 50 chilometri di piste per fare sci e snowboard ad ogni livello. C’è una caduta verticale di 1.085 metri che piacerà a tutti gli amanti del pericolo, oltre a un half pipe, ampie mogul e un’inclinazione di 39 gradi.

Le piste da sci, ampie e ben curate, si snodano attraverso l’ampia copertura di alberi sulla montagna e la neve è di alta qualità, anche se più pesante di quella di Hokkaido. Sebbene offra un discreto entroterra, lo sci fuoripista è ufficialmente vietato nel resort.

Tuttavia, l’attrazione più grande del resort è probabilmente l’affascinante villaggio di Nozawa Onsen, ricco di edifici costruiti con un’architettura del Giappone rurale e sorgenti termali per rilassarsi dopo una giornata sulle piste. Un’altra fantastica attività per le vacanze dopo lo sci è quella di visitare le scimmie giapponesi che vivono nel vicino Parco delle scimmie Jikokudani.

Come arrivare a Nozawa Onsen: per arrivarci con il JR Pass, è possibile prendere l’Hokuriku Shinkansen fino alla stazione di Ilyama o un autobus navetta privato dall’aeroporto di Narita.

Resort Shiga Kogen (Nagano)

Situato nel Parco Nazionale di Joshinetsu, nel centro di Honshu, Shiga Kogen vanta la stagione sciistica più lunga del Giappone, da metà novembre all’inizio di maggio.

Shiga Kogen Resort, Japan
Resort Shiga Kogen – Foto: Prince Hotel

È anche uno dei resort più alti e grandi del Giappone, con oltre 600 ettari di terreno, 980 metri di dislivello, mogul e oltre 80 chilometri di piste da sci. Le 19 diverse aree sciistiche sono collegate da versanti e da un ampio sistema di risalita con pass condiviso.

Shiga Kogen è considerato il terreno migliore per le vacanze degli amanti di sci e snowboard di livello intermedio. Lo sci fuoripista è vietato nel resort, quindi i discesisti esperti che decidono di andare in cerca di neve fresca nell’entroterra non troveranno molta competizione.

Un aspetto negativo è che in molte parti del resort l’inglese non è molto diffuso, sebbene siano disponibili lezioni di sci di gruppo in inglese presso la scuola di sci locale.

Come arrivare a Shiga Kogen: da Tokyo, prendere il treno proiettile per Nagano con il Japan Rail Pass, il viaggio dura circa un’ora e mezza, dopodiché, è necessario salire a bordo dell’autobus diretto a Shiga Kogen che impiega circa 70 minuti.

Myoko Kogen (Nagano)

Per coloro che privilegiano la neve di qualità, Myoko Kogen è forse l’opzione migliore per sciare in Giappone vicino a Tokyo. L’area viene ricoperta da circa 13 metri di neve all’anno, oltre ad ospitare una lunga pista verticale, pendii con alberi e un entroterra di qualità.

Myoko Kogen Ski Resort, Nagano
Myoko Kogen – Foto: Myoko Kogen Ski Resort

Myoko Kogen è in realtà costituita da diverse stazioni sciistiche collegate da shuttle bus. Chi è alla ricerca delle piste più ripide e dello sci tra gli alberi più impegnativo dovrebbe recarsi a Seki Onsen, mentre presso Kyukamura e Myoko Ski Park si trovano strutture più adatte alle famiglie.

L’area principale del resort, Akakura Onsen, offre una vasta gamma di ristoranti giapponesi tradizionali, in cui si parla un po’ d’inglese maggior parte dei casi. Uno dei punti più caratteristici del resort è l’abbondanza di sorgenti termali onsen, molte all’aperto nella foresta con viste naturali spettacolari.

Come arrivare a Myoko Kogen: da Tokyo, prendere l’Hokuriku Shinkansen per Nagano con il Japan Rail pass, quindi prendere la linea ferroviaria Shinetsu fino alla stazione di Myoko Kogen.

Gala Yuzawa (Nagano)

Gala Yuwaza è perfetto per gite da un giorno da dedicare allo sci in Giappone vicino a Tokyo, in quanto offre una propria stazione di treni proiettili, che può essere raggiunta da Tokyo in circa 75 minuti. Il rovescio della medaglia è che la facile accessibilità spesso porta a piste affollate e la mancanza di neve fresca.

Gala Yuzawa ski resort
GALA Yuzawa è l’unica stazione sciistica e snowboard con la propria stazione di treni proiettili Shinkansen

Sul resort cadono in media circa 11,8 metri di neve all’anno, quindi il volume della neve può essere impressionante. Tuttavia, è improbabile che i cacciatori di neve dura siano soddisfatti, tranne nei giorni di brutto tempo dove è in corso qualche tempesta su pista. Lo sci fuoripista o lo snowboard è severamente vietato a Gala Yuwaza e si può anche incorrere in multe salate.

Gala Yuzawa offre 381 metri di dislivello, 11 impianti di risalita e 17 percorsi, l’80% dei quali sono aree per principianti o intermedi. Pertanto, il resort è molto più adatto a sciatori principianti e intermedi, oltre ad essere molto accogliente per chi parla inglese.

Come arrivare a Gala Yuzawa: il Joetsu Shinkansen, incluso nel JR Pass, trasporta direttamente da Tokyo fino a questa località della prefettura di Niigata, in sole due ore. Perfetto per una gita di un giorno e per gli sciatori che non vedono l’ora di ottenere subito il massimo dal loro pass! Da Tokyo, prendere il treno proiettile direttamente per la stazione Gala Yuzawa. Japan Rail offre anche pacchetti economici che includono sia il biglietto del treno che lo skipass per Gala Yuzawa.

Related Posts

Tour e attività correlati