Sapporo: Cosa vedere e come arrivare

Odori Park, Sapporo

Sapporo è la quinta città del Giappone per estensione e la capitale dell’isola settentrionale di Hokkaido. In meno di due secoli, Sapporo è cresciuta rapidamente dall’essere un insediamento di appena sette persone a una fiorente metropoli. 

Nella lingua del popolo Ainu, abitanti indigeni del nord del Giappone, la parola Sapporo significa “un fiume importante che scorre attraverso una pianura”. Tuttavia, oggi Sapporo non è nota soltanto per il suo fiume. Nel 1972 ospitato i Giochi olimpici invernali. Ogni anno si tiene il festival della neve e Sapporo è famosa anche per il suo ramen e la sua birra.

Come arrivare a Sapporo

Arrivare a Sapporo col treno è molto semplice grazie al Japan Rail Pass. Non si tratta solo di un’opzione economica, ma offre anche la possibilità di osservare gran parte della campagna giapponese.

Tokyo to Sapporo

Dalla stazione di Tokyo, prendere la linea JR Tohoku / Hokkaido Shinkansen per la stazione di Shin-Hakodate. Questo è solo metà del viaggio che dura otto ore. Per questo motivo, si può prendere in considerazione la possibilità di fare sosta nella vicina Hokuto, in quanto ci sono numerosi templi, santuari e altri luoghi d’interesse da visitare, tra cui un campeggio montuoso.

Dalla stazione di Shin-Hakodate, si prende o il treno limited express Hokuto o i treni Super Hokuto fino alla stazione di Sapporo. Entrambi sono inclusi nel Japan Rail Pass.

Sono inoltre disponibili voli dagli aeroporti Haneda e Narita di Tokyo, fino all’aeroporto Shin-Chitose di Sapporo. Il volo dura circa 90 minuti. Se si decide per il volo, consigliamo prima di dare un’occhiata agli sconti sui voli disponibili per i turisti!

Kyoto to Sapporo

Il viaggio in treno da Kyoto a Sapporo dura circa 11 ore. Dalla stazione di Kyoto, prendere il treno Tokaido Shinkansen fino alla stazione di Tokyo. Quindi, procedere dalla stazione di Tokyo come descritto sopra. In questo modo si utilizza al meglio il JR Pass, in quanto quello della durata di una settimana costa diverse migliaia di yen in meno rispetto alle tariffe dei singoli treni.

Osaka to Sapporo

Iniziando il viaggio da Osaka, prendere il treno Hikari dalla stazione Shin-Osaka fino alla stazione di Tokyo. Quindi, procedere verso Sapporo da Tokyo come descritto sopra.

In alternativa, si può prenotare un volo della durata di due ore da Osaka a Sapporo. Gli aeroporti di Kobe, Kansai e Itami effettuano voli per l’aeroporto Shin-Chitose di Sapporo.

A spasso per Sapporo

Sapporo presenta un sistema stradale rettangolare piuttosto unico nel suo genere nel paese, poiché si basa sullo stile nordamericano. È una delle città giapponesi più semplici da visitare per i turisti, grazie ad un sistema a blocchi con direzioni cardinali e numeri. 

Questo sistema aiuta ad arrivare dove più si desidera, utilizzando gli efficienti metodi di trasporto pubblico di Sapporo.

Il JR Pass è valido sugli autobus JR in Hokkaido. Inoltre, sono disponibili tre linee della metro locale e una linea per tram. Le tre linee si collegano tutte alla stazione JR di Sapporo.

Cosa vedere a Sapporo

Non appena scesi dal terno, si verrà accolti da tutto ciò che Sapporo ha da offrire. La stazione stessa ospita la terrazza panoramica T38 ed è circondata da centri commerciali e ristoranti unici, come il Sapporo Ramen Republic.

Sapporo è famosa per gli sport invernali e se ci si reca in città a febbraio, si avrà anche una sorpresa speciale. La settimana di Sapporo Yuki Matsuri, o Sapporo Snow Festival, presentano alcune sculture di neve e di ghiaccio, ed attira oltre 2 milioni di visitatosi all’anno. Questo evento nacque nel 1950 quando gli studenti delle scuole superiori costruirono statue di neve nel Parco Odori. Il festival del 2019 si terrà dal 31 gennaio all’11 febbraio.

Il Sapporo Snow Festival sorprende ogni anno con una nuova illuminazione

Odori non è l’unico parco che merita di essere visitato a Sapporo. In centro città, c’è il Botanic Garden, che conserva la foresta originale dell’area. Il Parco Moerenuma nella periferia della città è un’autentica discarica trasformata dallo scultore di origini giapponesi-americane Isamu Noguchi. Le caratteristiche principali includono due montagne artificiali, una piramide di vetro e fontane spettacolari.

Gli appassionati di storia apprezzeranno il villaggio storico di Hokkaido, un museo a cielo aperto, così come il museo di Hokkaido, che include mostre sulla cultura Ainu e la fauna selvatica locale. La Torre dell’Orologio, o Tokeidai, fu costruita nel 1878 come parte di un college e ora funge da museo. L’orologio stesso fu importato da Boston, nel Massachusetts, negli Stati Uniti nel 1881.

Per tutti i buongustai, è consigliabile dare un’occhiata al Parco Shirio Koibito, un parco a tema cioccolato in cui le persone possono visitare una fabbrica e un museo, oltre a realizzare le loro prelibatezze preferite. Oppure, si può prendere in considerazione il Museo della birra di Sapporo, che celebra l’Hokkaido come “luogo di nascita” della birra giapponese. Oltre al museo, è possibile anche degustare la birra.

Chi desidera intraprendere un’escursione della città durante il soggiorno a Sapporo, può prendere in considerazione la stazione sciistica Sapporo Teine, ad appena 40 minuti dal centro città. La torcia olimpica, così come le due piste da sci olimpioniche, rendono questo luogo unico per gli amanti dello sci.

Non importa quali siano i vostri interessi, Sapporo è una città che sa offrire qualcosa per tutti i gusti!

Related Posts

Tour e attività correlati