Visitare il castello di Osaka e il giardino Nishinomaru

Osaka castle

Uno dei più famosi siti storici del Giappone, Il castello di Osaka, Osaka-jo in Giapponese, è situato proprio nel cuore della città omonima e si distingue per la sua unica forma del tetto e maestose pareti bianche con accenti di foglia d’oro.

Circondato da muri di dura roccia, fossati e il meraviglioso Giardino Nishinomaru, il castello è particolarmente popolare presso i turisti durante la fioritura dei ciliegi Sakura in primavera.

Come arrivare al castello di Osaka

Il castello di Osaka è facilmente accessibile dalla stazione JR Osakajokoen. Usa il tuo Japan Rail Pass per accedere alla stazione.

Per esempio, puoi viaggiare da Namba alla stazione di Osakajokoen sulla linea JR West Osaka Loop. Esci dalla stazione ad ovest ed entra nel parco del castello di Osaka. Da qui, si possono percorrere incantevoli sentieri per raggiungere il castello vero e proprio.

[banner-it]

Storia

Il castello di Osaka sorge sull’ex sito del tempio Ishiyama Hoganji. Nel 1583, durante il periodo Sengoku, il guerriero e signore feudale Toyotomi Hideyoshi desiderò costruire un castello che rispecchiasse e superasse quello del signore vicino Oda Nobunaga. Sarebbe stato l’epicentro dominante di un Giappone recentemente unificato. Il castello, il più grande del suo tempo, fu completato nel 1597 e Toyotomi morì l’anno successivo.

Riproduzione del castello di Hideyoshi – Immagine di Kansai Odyssey

Nell’anno 1600, un esercito di 200.000 uomini si scagliò contro il castello. Sebbene fossero in inferiorità numerica di due a uno, le forze di Toyotomi dominarono l’esercito grazie alle difese uniche del castello. Nel 1620, tuttavia, il clan Tokugawa conquistò il castello e i suoi edifici bruciarono. Il castello e le sue mura furono poi ricostruite. Nel corso degli anni, conflitti, incidenti e disastri naturali hanno inflitto danni agli edifici del castello. Gran parte di esso bruciò durante i conflitti civili nel 1868, e il terreno divenne un arsenale che produceva armi e munizioni per l’esercito giapponese.

Nel 1931 venne ricostruito il castello odierno. Ma dal momento che il castello era una grande armeria militare, fu bombardato durante la Seconda Guerra Mondiale. Infine, nel 1995, il governo di Osaka attuò un progetto per riportare il castello alla sua gloria originale. I lavori terminarono nel 1997.

I terreni del castello

I terreni del castello misurano approssimativamente 15 acri, o due chilometri quadrati, in larghezza. Tredici strutture sono state designate come “beni culturali”. Queste includono:

  • La Porta Ote-mon
  • Tre sezioni delle mura del castello sono situate intorno a questa porta
  • La Porta Sakura-mon
  • La torretta Ichiban-yagura
  • La torretta Inui-yagura
  • La torretta Rokuban-yagura
  • La torretta Sengan
  • La torretta Tamon
  • Il pozzo Kinmeisui
  • Il magazzino Kinzo
  • Il magazzino di polvere da sparo Enshogura

Il castello è circondato da fossati e mura di roccia ripide. La torre principale ha cinque piani visibili, e otto piani totali. L’esterno dell’edificio è una riproduzione dell’originale. L’interno funge da museo sulla storia del castello di Osaka e della città circostante. Di notte, i giardini del castello sono illuminati da lampade al sodio.

Osaka castle grounds
Panoramica del Castello di Osaka – Foto di 663highland sotto CC

Il castello di Osaka è specialmente popolare durante la stagione della fioritura dei ciliegi quando gli alberi sakura sono sbocciati completamente. I terreni ospitano anche l’arena polivalente Osakajo Hall, impianti sportivi tra cui un diamante da baseball e un santuario di Toyotomi Hideyoshi.

I giardini Nishinomaru – Il parco del castello di Osaka

I giardini di Nishinomaru risiede nell’ex cittadella occidentale del castello. Il giardino ospita circa 600 alberi di ciliegio e una sala da tè. Il giardino offre viste spettacolari del castello. Nella primavera di ogni anno, molte famiglie fanno hanami sotto i ciliegi. Molti lo visitano anche per osservare il koyo in autunno.

Nishinomaru garden - Osaka Castle Park
Giardino Nishinomaru con il castello di Osaka sullo sfondo.

Orari di apertura e costo dei biglietti

La maggior parte dei giardini del castello non richiede un biglietto d’ingresso, fatta eccezione per la torre del castello e il giardino.

La torre del castello è aperta ogni giorno dalle 9 del mattino alle 5 del pomeriggio. Gli orari potrebbero essere estesi in occasione di eventi speciali o nelle festività. La torre è chiusa dal 28 dicembre al 1 gennaio ogni anno. Il costo d’entrata è 600 yen per gli adulti, mentre è gratis per i bambini sotto i 15 anni di età. Sono disponibili anche sconti per gruppi.

Il giardino Nishinomaru è aperto dalle 9 del mattino alle 4:30 o 5 del pomeriggio. Gli orari potrebbero essere estesi fino alle 9 della sera durante la stagione della fioritura dei ciliegi. Il giardino è chiuso il lunedì e durante le festività del Nuovo Anno. Il costo d’entrata è pari a 200 yen per la maggior parte dell’anno e 350 yen durante la stagione della fioritura dei ciliegi.

[banner-it]

Cose da fare vicino al castello di Osaka

La città di Osaka è piena di cose da fare. Dopo aver speso mezza giornata al castello, potresti considerare un viaggio a Dotonbori, vicino la stazione Namba. Questo famoso quartiere d’intrattenimento, dei ristoranti e dello shopping è illuminato da centinaia di insegne luminose, tra cui il famoso granchio Kani Doraku e la storica insegna di Glico Running Man.

Tour e attività correlati