Muoversi a Tokyo: Metropolitana, treni e altro ancora

Tokyo, la capitale del Giappone, è la città metropolitana più popolata del mondo, dato che ospita quasi 40 milioni di persone. La Metropoli di Tokyo, com’è ufficialmente nota l’area, si estende su quasi 850 miglia quadrate (quasi 2.200 chilometri quadrati). Tokyo gode di un ricco passato storico, poiché è sede del governo giapponese sin dal 1603. Tokyo è formata da ventitré quartieri speciali, ognuno dei quali opera come una singola città.

Muoversi in una città di queste dimensioni, soprattutto per un viaggiatore internazionale, può sembrare intimidatorio all’inizio. Tuttavia, il sistema di trasporto pubblico di Tokyo, che include aeroporti, treni, autobus, taxi e traffico pedonale, è stato progettato per funzionare in maniera fluida. Col tuo Japan Rail Pass tra le mani e l’aiuto di questa guida di viaggio, presto navigherai tra le strade e le stazioni di Tokyo come un professionista.

Le principali stazioni ferroviarie di Tokyo

Tokyo è perfettamente interconnessa grazie alle sue linee ferroviarie e la maggior parte delle linee principali fanno scalo in questa città. Per questo motivo, Tokyo ospita un gran numero di stazioni ferroviarie.

Gli hub principali di Tokyo sono:

  • Stazione di Akihabara, situata nella cosiddetta “Electric City” di Tokyo, una delle più grandi stazioni della città, servita da tutte e tre le principali linee JR.
  • Stazione di Ikebukuro, si trova nella parte nord-occidentale, ed è servita dalla linea circolare di Yamanote e anche dal Narita Express.
  • Stazione di Shibuya, che collega il quartiere di Shibuya con la linea circolare di Yamanote e le ferrovie e le metropolitane private.
  • Stazione di Shimbashi, che dista 10 minuti a piedi dal quartiere di Ginza e a 15 minuti dal mercato ittico di Tsukiji.
  • Stazione di Shinagawa, che si trova nel centro sud ed è collegata al Tokaido Shinkansen.
  • Stazione di Shinjuku, la stazione ferroviaria più frequentata al mondo, che collega la maggior parte delle linee JR e private e ospita più di 3,5 milioni di passeggeri al giorno.
  • Stazione di Tokyo, servita dalle linee ferroviarie ad alta velocità shinkansen, linee locali JR e con numerosi ristoranti autentici sulla sua Kitchen Street interna.
  • Stazione di Ueno, nella zona nord del centro, servita dalle linee Shinkansen che operano a nord di Tokyo.
Tokyo Station view
Stazione di Tokyo, vicino al distretto di Ginza, è il principale terminal ferroviario intercity

Linee JR a Tokyo

Il JR Pass consente di accedere a cinque delle principali linee ferroviarie di Tokyo. Puoi raggiungere Tokyo attraverso molte linee Shinkansen del Giappone. All’interno della città, il Tokaido Shinkansen effettua fermate alle stazioni di Shinagawa, Ueno e Tokyo.

  • La linea Yamanote è la linea ferroviaria più importante di Tokyo. La Yamanote è una linea circolare che misura 21,5 miglia (34,5 chilometri) e che attraversa i vari centri urbani di Tokyo e numerose stazioni, tra cui Tokyo, Ueno, Ikebukuro, Shinjuku e Shibuya. Per fare il giro completo della linea Yamanote ci vuole circa un’ora, il che ti consente di vedere rapidamente diverse parti della città.
  • La linea Keihin-Tohoku viaggia parallela sul lato orientale dello Yamanote e può essere raggiunta dalle stazioni di Tokyo, Ueno e Shinagawa. Sul lato occidentale, lo Yamanote è completata dalla linea Saikyo (Osaki – Shibuya – Shinjuku – Ikebukuro – Akabane – Omiya).
  • La linea Rapid Chuo interseca la linea Yamanote. Vi si può accedere dalle stazioni di Tokyo e Shinjuku. Il treno passa ogni due minuti e mezzo o al massimo ogni quattro minuti e, essendo un servizio rapido, si ferma solo a Yotsuya, Ochanomizu e Kanda nelle ore di punta.
  • Anche la linea locale Chuo-Sobu attraversa la Yamanote, ma con un servizio più lento e quindi più pratico per i turisti. Questa linea serve sia il lato est che ovest di Tokyo, da Chiba a Mitaka, passando per le stazioni di Akihabara, Yoyogi e Shinjuku. Da questa linea è possibile raggiungere la stazione di Ryogoku, che fornisce l’accesso all’arena dei tornei Kokugikan Sumo.
  • La linea Shōnan-Shinjuku attraversa diversi luoghi intorno a Tokyo, tra cui l’area di Shonan della prefettura di Kanagawa (a sud di Tokyo) e le prefetture di Saitama, Gunma e Tochigi (a nord di Tokyo). Sebbene sia segnalata sulle mappe ferroviarie, la linea non ha un tracciato dedicato. Usa varie sezioni di altre linee (Ryomo, Takasaki, Utsunomiya, Yamanote, Yokosuka e le linee principali Tōkaidō).
  • Altre linee metropolitane che circolano alla periferia della città sono la linea JR Keio, la linea JR Musashino, la linea JR Nambu e la linea JR Yokohama. Non dimenticare di controllare le mappe complete dei treni di Tokyo e della sua area nella nostra sezione mappe del Giappone!
La línea Yamanote junto a la estación de Ueno (Tokio)
La linea Yamanote passa dalla stazione di Ueno

Trasferimenti aeroportuali con il JR Pass

Tokyo ospita due aeroporti, l’aeroporto di Narita e l’aeroporto di Haneda. Entrambi gli aeroporti gestiscono voli internazionali e nazionali, rendendo l’aereo un comodo mezzo di trasporto dentro e fuori la città di Tokyo.

  • La Tokyo Monorail per l’aeroporto di Haneda parte dalla stazione di Hamamatsucho, sulla linea Yamanote. Da questa stazione sono necessari 13 minuti per arrivare al terminal.
  • Il Narita Express si collega all’aeroporto di Narita tramite la stazione di Shinjuku.

Il tuo Japan Rail Pass può essere utilizzato su entrambi i treni dell’aeroporto.

Acquista il tuo Japan Rail Pass

Linee non JR

Il resto delle 13 linee della metropolitana di Tokyo che circolano all’interno e intorno alla linea Yamanote, sono gestite da compagnie diverse dalla JR East. Anche se queste linee della metropolitana non accettano il JR Pass, è possibile utilizzare altre IC Cards, come Pasmo e Suica. Queste card ti danno accesso a quasi tutti i treni o autobus di Tokyo.

Altri modi per muoversi a Tokyo

Anche se le linee ferroviarie sono i mezzi più veloci, efficienti e affidabili per muoversi a Tokyo, sono disponibili altri metodi di viaggio per la vostra comodità.

La città di Tokyo è attraversata da una rete di linee di autobus urbani. A Tokyo, gli autobus richiedono un costo forfettario di 210 yen. È possibile utilizzare una IC Card sulla maggior parte degli autobus urbani.

Ci sono molti taxi a Tokyo. Ogni taxi può trasportare fino a quattro passeggeri e la maggior parte accetta carte di credito. Assicurati di annotare la tua destinazione per il conducente. Se si ha accesso al nome della posizione in giapponese è l’ideale, dato che molti conducenti non parlano inglese. Tuttavia, i taxi possono essere costosi se paragonati ad altri mezzi di trasporto pubblico per le lunghe distanze.

Camminare e andare in bicicletta

Dato che Tokyo è una grande città, camminare non è un mezzo di trasporto ideale. Quella che sembra una distanza breve sulla mappa, per esempio da Ginza a Shibuya, può diventare una passeggiata di un’ora. Le eccezioni sono le aree intorno a Akihabara e Ginza, che la domenica sono designate come zone pedonali.

Shibuya crossing (Tokyo)
Incrocio di Shibuya nel pomeriggio

Piuttosto che camminare, potresti prendere in considerazione il noleggio di una bicicletta. In questo caso però, è necessario prestare particolare attenzione alle leggi sul traffico e alla presenza di terreni ripidi e collinari.

Che tu scelga di viaggiare in treno, autobus, taxi o a piedi, ora sei pronto per navigare con successo nella brulicante metropoli di Tokyo!

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *