Utilizzo di carte IC prepagate giapponesi: PASMO, SUICA e ICOCA

Japan IC cards

I viaggi internazionali possono essere un’esperienza spaventosa sia per il principiante che per l’avventuriero esperto. Il Giappone, tuttavia, ha preso provvedimenti per rendere il trasporto interno facile e senza stress, sia per i residenti giapponesi che per i turisti. Imparate a usare le carte IC per rendere i viaggi nelle aree metropolitane giapponesi un gioco da ragazzi.

Cos’è una IC Card

Simili alle carte della metropolitana utilizzate nei sistemi di trasporto di tutto il mondo, le carte IC Card giapponesi sono carte di viaggio prepagate ricaricabili che possono essere caricate con fondi e utilizzate per il trasporto pubblico nelle stazioni ferroviarie, nelle stazioni della metropolitana, nei parcheggi degli autobus, sui traghetti e sulle funivie.

Sono anche comunemente accettate in alcuni minimarket, distributori automatici e ristoranti in tutto il paese.

Inoltre, le 10 carte IC più popolari, tra cui Suica, Pasmo e Icoca, sono compatibili tra loro, quindi è possibile viaggiare con loro su quasi tutte le linee di treni, metropolitane e autobus all’interno delle città giapponesi.

Carta PASMO

PASMO Card

Questa carta di credito in formato tessera è disponibile per il trasporto ferroviario non giapponese a Tokyo, come la Tokyo Railway, la metropolitana di Tokyo e gli autobus urbani. La Pasmo Card può essere acquistata nelle stazioni della metropolitana di Tokyo.

Le carte Pasmo sono precaricate e pronte all’uso, e possono essere utilizzate anche come portafoglio elettronico per fare piccoli acquisti nei negozi e nei distributori automatici.

Inizialmente, la PASMO costa 1.000 yen: 500 che riceverete come credito, e 500 come deposito, che sarà rimborsato al 100% una volta restituita la carta presso un ufficio delle Ferrovie Giapponesi.

Carta SUICA

SUICA Card

Questa popolare carta è offerta da JR East. La mascotte di SUICA, un simpatico pinguino, è un’icona della metropolitana di Tokyo.

La tessera serve i treni JR nelle zone di Tokyo, Sendai e Niigata e comprende il trasporto in treno, metropolitana, monorotaia e autobus. Non sono inclusi i viaggi su treni ad alta velocità, treni a lunga percorrenza o trasferimenti aeroportuali.

Come il PASMO, è possibile utilizzarlo come portafoglio elettronico nei negozi di alimentari, nei ristoranti, nei taxi, nelle biglietterie delle stazioni e nei distributori automatici dove appare il logo SUICA.

Ogni SUICA viene caricata con 2.000 yen, incluso il deposito di 500 yen che si può recuperare nelle stazioni JR East di Tokyo. Una SUICA è valida per 10 anni e non è unipersonale, anche se è valida solo per l’uso da parte di adulti. È possibile ottenere una versione per bambini di SUICA mentre si è in Giappone.

Carta di benvenuto SUICA

La carta di benvenuto SUICA è stata introdotta nel settembre 2019 ed è utile per i viaggiatori che intendono soggiornare in Giappone solo per alcune settimane. Valida per 28 giorni e senza deposito, la carta di benvenuto SUICA può essere emessa con una varietà di importi precaricati da 1.000 yen a 10.000 yen.

Questa carta IC monouso con stampa a fiori è perfetta per coloro che desiderano evitare la seccatura di dover restituire una carta SUICA e ottenere il deposito di ¥500 yen.

La carta di benvenuto SUICA può essere acquistata presso i seguenti centri di servizio JR East Travel Service Center:

  • Stazione Hamamatsucho
  • Terminal Aeroporto Haneda Stazione Internazionale
  • Stazione Ikebukuro
  • Terminal 1 Aeroporto Narita Airport Stazione
  • Terminal 2/3 stazione dell’aeroporto di Narita
  • Stazione Shinjuku
  • Stazione Tokyo
  • Stazione Ueno

SUICA vs PASMO

Quali sono le differenze tra le carte PASMO e SUICA? Le carte Pasmo e Suica sono essenzialmente identiche. Forse l’unica cosa che potrebbe fare la differenza è se si ha bisogno di un pass per pendolari, poiché viaggiare ogni giorno su una linea JR richiede una Suica e su una linea non JR richiede una PASMO.

Le carte Suica, a differenza dei PASMO, supportano le carte IC virtuali.

PASMO SUICA
Venditore PASMO Co. JR East
Acquisto Stazioni private o online Stazioni JR o online
Ricarica Tutte le stazioni Tutte le stazioni
Deposito sulla carta (rimborsabile) ¥500 ¥500
Carico minimo iniziale ¥500 ¥1,500
Tassa di sostituzione ¥510 ¥510
Tassa di restituzione ¥0 ¥220*
Shinkansen No No
Fuori Tokyo

* Solo deducibile dalla carica rimanente, non il vostro deposito.

Non riuscite a decidere se utilizzare PASMO o SUICA? Le carte sono compatibili e quasi identiche nei loro usi. La scelta dipenderà probabilmente dalla stazione in cui si arriva per prima, sia che si tratti di una stazione ferroviaria JR (Suica) o di una stazione della metropolitana di Tokyo (Pasmo).

Altri tipi di carte IC giapponesi

Ci sono diverse carte IC regionali tra cui scegliere. La maggior parte sono compatibili tra loro e si differenziano soprattutto in base a dove possono essere acquistate. Suica, Pasmo e Icoca sono le tre carte IC più popolari che potete prendere in considerazione per integrare il vostro Japan Rail Pass per i viaggi locali.

Qui sotto potete trovare le migliori carte IC regionali, tutte nominate con frasi appropriate per il loro distretto e contraddistinte dalle loro mascotte individuali.

Le carte sono compatibili tra loro. Le IC Card sono disponibili per altre aree e forme di trasporto specifiche all’interno delle aree discusse. Parlate con un addetto quando visitate una stazione in queste o altre aree per scoprire quali opzioni di carte possono essere disponibili.

Carta ICOCA

ICOCA Card

La carta ICOCA è offerta da JR Ovest e serve i treni JR nelle regioni di Hiroshima, Kyoto, Osaka e Okayama.

Questa carta copre un’area leggermente più ampia rispetto alle altre ed è anche compatibile con alcune carte locali minori, come la carta Paspy di Hiroshima.

ICOCA sta per IC Operating Card, ma è anche un gioco su una frase giapponese che significa “Andiamo?” . Le carte ICOCA sono decorate con uno dei due disegni delle mascotte: o Ico, un ornitorinco blu, o una coppia di diversi ornitorinchi, Icota e Icomi.

Carta PITAPA

PITAPA è la principale carta IC per la regione del Kansai (Kyoto, Osaka), e per la prefettura di Okayama, Hiroshima e Shizuoka.

Il PITAPA può essere utilizzato su 11 autobus e 19 sistemi ferroviari del Kansai diversi dalla JR Rail, tra cui la Hankyu Railway. la Metropolitana municipale di Osaka e il Nuovo Tram di Osaka, e la Keihan Electric Railway.

Il PITAPA è a pagamento piuttosto che una carta prepagata, a differenza delle altre nove carte IC.

Carta TOICA

TOICA è rilasciata dalla JR Central per l’area di Chugoku (Grande Nagoya) e per alcune parti della prefettura di Shizuoka.

La carta TOICA è accettata sulle seguenti linee JR Central:

  • Linea principale Tōkaidō, tra Kannami e Samegai (eccetto tra Ōgaki e Mino-Akasaka,
  • Atami e Kannami, Samegai e Maibara)
  • Linea principale di Chūō, tra Nagoya e Nakatsugawa
  • Linea principale del Kansai, tra Nagoya e Kameyama
  • Tutta la linea Taketoyo
  • Linea Gotemba, tra Shimo-Soga e Numazu
  • Linea Minobu, tra Fuji e Nishi-Fujinomiya
  • Linea Iida, tra Toyohashi e Toyokawa
  • Linea principale di Takayama, tra Gifu e Mino-Ōta
  • Tutta la linea Taita

Carta MANACA

MANACA è una carta IC prepagata emessa a Nagoya. Manaca significa “centro”, perché Nagoya è all’incirca nel centro del Giappone. La mascotte è una faccina gialla sorridente.

Può essere utilizzata sui seguenti sistemi di trasporto nell’area di Nagoya:

  • Linea Aonami
  • Linimo
  • Autobus urbano di Nagoya
  • Linee della metropolitana municipale di Nagoya
  • Linee ferroviarie di Nagoya (Meitetsu)
  • Meitetsu Autobus
  • Ferrovia Toyohashi
  • Linea Yutorito

Come le altre carte IC, può essere utilizzata anche per viaggiare in tutto il paese su treni privati, metropolitane e autobus di operatori diversi da Japan Railways e Kintetsu.

Carta KITACA

KITACA è la carta prepagata emessa da JR Hokkaido nell’area metropolitana, autobus e tram di Sapporo.

La mascotte ufficiale della carta è Ezo momonga, una sorta di scoiattolo volante originario di Hokkaidō, disegnato da Sora, famoso illustratore locale.

Carta SUGOCA

SUGOCA è la carta prepagata emessa da JR Kyushu nelle aree metropolitane di Fukuoka e Kyushu. Sugoka significa “grande” nel dialetto giapponese locale.

SUGOCA è anche l’acronimo di “Smart Urban GOing CArd”. La scheda è stata implementata il 1° marzo 2009 e può essere utilizzata in 124 stazioni JR della prefettura di Fukuoka.

Carta NIMOCA

NIMOCA, acronimo di “nice money card“, viene rilasciato per l’area di Fukuoka e copre i treni Nishitetsu.

Il design della carta presenta una delle 2 mascotte: la mascotte NINOCA Ferret, o Mejiron, una simpatica mascotte di uccelli molto amata.

Il fatto che il nome della scheda contenga nimo (in giapponese significa “anche”) è appropriato perché, come le altre 9 schede IC, la NIMOCA può essere utilizzata anche sugli autobus, sui treni, per lo shopping e così via.

Carta HAYAKAKEN

Le carte Hayakaken sono anche carte IC per la zona di Fukuoka, emesse dalla città di Fukuoka per il suo sistema di metropolitana.

Hayakaken significa “Perché è veloce” nel dialetto giapponese locale. La carta ha un design distintivo con la mascotte del cane della prateria della regione, Chikamaru.

Dove acquistare una Carta IC

Al tuo arrivo in Giappone, puoi acquistare una IC Card da una biglietteria o da un chiosco automatico in qualsiasi stazione ferroviaria principale. Le istruzioni per i chioschi sono disponibili in inglese per aiutare i viaggiatori internazionali.

Di solito, la carta avrà un costo di ¥ 2000. Ciò include un deposito rimborsabile di ¥ 500 e ¥ 1500 caricati sulla carta per l’uso. La carta può essere caricata con un massimo di ¥ 20.000. Quando il saldo si esaurisce, la carta IC può essere ricaricata con fondi aggiuntivi in qualsiasi stazione ferroviaria e in altre località convenienti.

Come utilizzare le carte IC in Giappone

Quando si utilizzano le linee del treno o della metropolitana, trovare un gate che accetti le IC Card – si noti che alcuni gate accettano solo biglietti regolari. Al gate, basta sfiorare la carta contactless con il lettore di carte per un secondo.

IC card reader
Per utilizzare la vostra IC card, avvicinatela al lettore ai cancelli

Le carte devono essere utilizzate all’interno della loro area di servizio. Ciò significa che sia la stazione di partenza che quella di arrivo devono essere situate all’interno dell’area geografica della carta. Se si passa attraverso il gate sbagliato o si scansiona la carta per errore, rivolgersi a un addetto alla stazione per ricevere assistenza.

Per utilizzare la vostra IC Card per fare acquisti presso distributori automatici, negozi o ristoranti, cercate il logo IC Card. Una volta individuato il lettore di carte, scansionate la carta come fareste alla stazione. Cercate i venditori aderenti nelle aree urbane e nelle vicinanze delle stazioni dei treni. Per gli autobus, il lettore di carte si trova all’entrata o all’uscita del mezzo.

Come ricaricare la vostra IC Card

Quando si passa attraverso il gate di un treno o della metropolitana con una carta IC, il saldo della carta viene visualizzato vicino al lettore di carte.

Quando il vostro saldo si riduce, la IC card può essere ricaricata con fondi aggiuntivi direttamente nella stazione ferroviaria o della metropolitana.

Nella maggior parte dei luoghi, i chioschi dove è possibile ricaricare la IC card sono disponibili sul lato della stazione.

Mentre vi preparate a lasciare il Giappone, potete restituire la vostra carta e riscattare il vostro deposito. Per fare questo, portate la carta ad un addetto alla stazione. Potete anche ritirare il saldo della vostra carta per una tassa di elaborazione di ¥220. I saldi inferiori a ¥220 non possono essere riscattati.

Se prevedete di tornare in Giappone in futuro, la validità della vostra carta e il suo saldo rimarranno intatti per dieci anni.

Supplemento al Japan Rail Pass

È possibile acquistare una IC Card una volta in Giappone e utilizzarla insieme al Japan Rail Pass per una facilità di viaggio come non l’avete mai sperimentata prima. Con loro, sarete in grado di muovervi velocemente attraverso le stazioni ferroviarie più frequentate senza dover attendere in lunghe code per l’acquisto del biglietto.

Questa combinazione veloce vi fornirà meno tempo di attesa e più tempo per godervi la vostra vacanza in Giappone.

Related Posts

Tour e attività correlati